Steven Isserlis

Docente

Home > Docenti > Steven Isserlis

Steven Isserlis

Masterclass - violoncello

Biografia

Come concertista solista, Steven Isserlis suona regolarmente con le principali orchestre e direttori d’orchestra del mondo, tra cui la Filarmonica di Berlino, la National Symphony Orchestra di Washington, la London Philharmonic e l’Orchestra della Tonhalle di Zurigo. Tiene recital ogni stagione nei maggiori centri musicali e suona con molte delle più importanti orchestre da camera del mondo, tra cui l’Australian Chamber Orchestra, Mahler Chamber Orchestra, Norwegian Chamber Orchestra, Scottish Chamber Orchestra, Zurich Chamber Orchestra e St. Paul Chamber Orchestra, cosi come con orchestre barocche come la Philarmonia Baroque Orchestra.

I momenti salienti recenti della sua carriera includono esibizioni con la Gewandhausorchester di Lipsia, i Wiener Philarmoniker alla Mozartwoche di Salisburgo; la prima americana di “Lieux retrouvés” di Thomas Adès con la Los Angeles Philharmonic, dopo le prime mondiali e britanniche a Lucerna e ai BBC Proms, e un’ulteriore esecuzione del brano ad Amsterdam con la Britten Sinfonia, diretta dal compositore; Il Concerto op. 58 di Prokofiev con la London Philharmonic Orchestra diretta da Vladimir Jurowski, a Londra e al Dresden Music Festival; e il Concerto in do maggiore di Haydn con l’Orchestra of the Age of Enlightenment diretta da Adam Fischer. Come musicista da camera, ha curato rassegne per molti dei festival e dei luoghi più famosi del mondo, tra cui la Wigmore Hall, la 92nd St Y a New York e il Festival di Salisburgo. Per questi concerti Steven Isserlis è affiancato da un gruppo regolare di amici che comprende i violinisti Joshua Bell, Isabelle Faust, Pamela Frank e Janine Jansen, la violista Tabea Zimmermann e i pianisti Jeremy Denk, Stephen Hough, Alexander Melnikov, Olli Mustonen, Connie Shih, e Dénes Varjon.

Come educatore Steven Isserlis tiene frequenti masterclass in tutto il mondo e dal 1997 è direttore artistico dell’International Musicians’ Seminar a Prussia Cove in Cornovaglia. Destinatario di numerosi premi, Steven Isserlis ha ricevuto l’Ordine di Commendatore in riconoscimento dei suoi servizi alla musica, il Premio Schumann della città di Zwickau e il Premio Piatigorsky negli Stati Uniti. È anche uno dei due soli violoncellisti viventi presenti nella Gramophone Hall of Fame. Nel 2017 è stato insignito del Glashütte Original Music Festival Award a Dresda, della Wigmore Hall Gold Medal e della Walter Willson Cobbett Medal for Services to Chamber Music. Tiene la maggior parte dei suoi concerti sullo Stradivari Marchese de Corberon (Nelsova) del 1726, gentilmente prestatogli dalla Royal Academy of Music.

Masterclass in violoncello

Dopo lo straordinario progetto di residenza assieme all’EUYO (European Union Youth Orchestra) nell’anno accademico 2021-22, il violoncellista Steven Isserlis torna alla Stauffer per un’esclusiva masterclass di violoncello.

Amo lavorare con i giovani musicisti; per me non è solo un grande piacere ma anche un dovere. Sono stato fortunato per aver collaborato con grandi musicisti nella mia vita – come ad esempio Jane Cowan, Sandor Vegh, Ferenc Rados, Gyorgy Kurtag – e sento che è importante tramandare i valori che ho tratto da questi magnifici insegnanti. Quindi non vedo l’ora di lavorare e suonare con i giovani musicisti dell'EUYO nella splendida città di Cremona a dicembre. Sarà bello anche per il mio violoncello tornare a casa!

Steven IsserlisDocente Stauffer

Video Docente