Docente

Cynthia Phelps

Home > Docenti > Cynthia Phelps

Cynthia Phelps

Masterclass - Viola

Biografia

La vibrante carriera della violista Cynthia Phelps l’ha portata sui più grandi palcoscenici del mondo come solista, musicista da camera e pedagoga. Viola principale della New York Philharmonic per oltre tre decenni, si è distinta sia qui che all’estero come una delle principali strumentiste del nostro tempo.

 

Le sue esibizioni solistiche elettrizzanti con la New York Philharmonic ricevono plausi; hanno incluso l’Harold in Italy di Berlioz, il Concerto per Viola di Bartok, il Don Chisciotte di Strauss, il Concerto per Quartetto d’archi di Benjamin Lees, la prima esecuzione di un concerto scritto per lei da Sofia Gubaidulina e la prima esecuzione di un nuovo concerto di Julia Adolphe scritto per lei, in luoghi come Carnegie Hall, il Kennedy Center, il Musikverein di Vienna, la Royal Festival Hall di Londra e il Concertgebouw di Amsterdam. Si è esibita anche come solista con orchestre come Shanghai, San Diego, Santa Barbara, Eastern Music Festival e Vermont Symphonies, Orquesta Sinfonica de Bilbao e le filarmoniche di Rochester e Hong Kong, tra gli altri.

 

Il “performer di prim’ordine… che ha affascinato il pubblico con le sue convincenti esibizioni solistiche e da camera” (Boston Globe) è diventato una figura familiare e molto ammirata nelle sale da concerto più importanti del mondo, apparendo in recital a Parigi, Roma, Los Angeles, Boston e Washington, alla Alice Tully Hall di New York, al Wigmore Hall di Londra, alla St. David’s Hall di Cardiff, Galles, così come in carceri, ospedali e centri di riabilitazione in tutto il mondo. Un interprete convincente di opere tradizionali, è anche una sostenitrice della musica contemporanea, includendo prime esecuzioni di Larry Lipkis, per quintetto pianoforte e viola solista, e due opere di Stephen Paulus, una solista e una commissionata per lei dal Tucson Winter Chamber Music Festival per viola e il quartetto d’archi American String Quartet e per quintetto pianoforte.

 

Ha collaborato con artisti del calibro di Itzhak Perlman, Pinchas Zukerman, Yo-Yo Ma, Lynn Harrell e Yefim Bronfman, tra gli altri. Molto richiesta come musicista da camera, è la violista del New York Philharmonic String Quartet ed è membro fondatore di Les Amies, un trio flauto-arpa-viola formato con l’arpista Nancy Allen e il flautista Carol Wincenc. Si esibisce regolarmente con la Chamber Music Society of Lincoln Center e ha collaborato con i quartetti d’archi American, Brentano, St. Lawrence e Praga e il trio Kalichstein-Robinson-Laredo. Si è esibita ai festival Mostly Mozart, Marlboro, Ravinia, La Jolla, Bravo! Colorado, Santa Fe, Moab e Seattle, così come in Europa ai festival di Napoli, Cremona e Schleswig-Holstein. È stata anche ascoltata su St. Paul Sunday Morning della National Public Radio, Radio France e RAI in Italia, ed è stata protagonista di The MacNeil/Lehrer News Hour, Live from Lincoln Center e CBS Sunday Morning.

 

È stata insignita di numerosi onori e premi, tra cui il Pro Musicis International Award e il primo premio sia al Concorso Internazionale per Viola Lionel Tertis che al Concorso Internazionale per Archi di Washington. Devota educatrice, la signora Phelps è docente alla Juilliard School, all’Accademia di Shanghai e all’Accademia Musicale del West. Il suo album con Les Amies, su Telarc, è stato nominato per un Grammy Award. La sua prima registrazione solista è su Cala Records, ed è possibile ascoltarla anche su Marlboro Recording Society, Polyvideo, Nuova Era, Virgin Classics e Koch, etichette della New York Philharmonic.