Notte trasfigurata – Stauffer ed Euyo in un concerto speciale

Home > Notte trasfigurata – Stauffer ed Euyo in un concerto speciale

L’Accademia Stauffer, in collaborazione con la European Union Youth Orchestra, presenta un concerto speciale aperto alla città di Cremona che si terrà venerdì il 15 dicembre, alle ore 19.00, nella Sala Maffei della Camera di Commercio di Cremona.

Il progetto artistico, curato da Andrea Obiso, Primo Violino Solista dell’Orchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia, e da Peter Stark, direttore preparatore della European Union Youth Orchestra, tra le più importanti e affermate compagini orchestrali giovanili, coinvolgerà i violini del Concertmaster Artist Programme, il corso dell’Accademia Stauffer dedicato alla preparazione della figura professionale della Spalla dei primi violini, insieme ad un gruppo di archi EUYO.

La partnership tra l’Accademia Stauffer e la EUYO, giunta al terzo anno consecutivo, si realizza in un progetto didattico di altissimo profilo artistico. La città di Cremona, grazie alla presenza viva e attiva di tali realtà, si conferma sempre più cuore pulsante della musica e dell’alta formazione artistica in Europa.

“La parola chiave di questo concerto è “condivisione”: tra la Stauffer e la EUYO, giunte al terzo anno di collaborazione, tra i musicisti delle due istituzioni musicali che si riuniscono in un’unica compagine orchestrale, e, soprattutto, tra la Stauffer e la città di Cremona. Ci piace coltivare l’idea di un’Accademia “aperta”, che trasmette conoscenza e amore per la grande musica, che forma i musicisti ma anche il pubblico, perché gli uni hanno bisogno degli altri. E perché la partecipazione del pubblico aggiunge un tassello essenziale nella crescita del musicista, rendendo ogni concerto dal vivo un momento unico e irripetibile per entrambi. Ci piace pensare che questo sia l’inizio di un nuovo percorso, fatto di molta musica fuori dalle mura della “scuola” e sempre più vicina alle persone”, dice Angelica Suanno, Direttrice dell’Accademia Stauffer.

Al centro del programma musicale, “Verklärte Nacht” (Notte trasfigurata) di Arnold Schönberg, il poema sinfonico ispirato al poema di Richard Dehmel: una struggente storia di amore e fiducia che si svolge nell’atmosfera lunare ed estatica di una notte stellata. In contrasto con le sonorità schönbergiane, lo scintillante Divertimento per Archi in re maggiore di Wolfgang Amadeus Mozart, e il Choralquartett di Jörg Widmann, autore vivente tra i più eseguiti al mondo e compositore in residenza dei Berliner Philharmoniker nella stagione 2023-24, che si ispira in questo lavoro al classicismo di Haydn.

Il concerto si svolgerà ad ingresso gratuito previa prenotazione sulla piattaforma Eventbrite, fino ad esaurimento posti.