L’Accademia Stauffer alla Royal Opera House Muscat in Oman

Home > L’Accademia Stauffer alla Royal Opera House Muscat in Oman

Con un concerto straordinario dello Stauffer Ensemble, la formazione che riunisce allievi ed ex allievi Stauffer, l’eccellenza artistica dell’Accademia Stauffer approda per la prima volta sul più prestigioso palcoscenico del Medio Oriente. 

Con l’avvio del nuovo anno accademico 2022-2023, il Direttore Generale dell’Accademia Stauffer, Paolo Petrocelli, annuncia una nuova ed importante collaborazione internazionale

L’Accademia Stauffer è infatti presente nella prestigiosa stagione musicale della Royal Opera House Muscat in Oman con un concerto straordinario, che vedrà esibirsi per la prima volta lo Stauffer Ensemble, una formazione che riunisce alcuni tra gli allievi ed ex allievi di punta dell’Accademia Stauffer.

La Royal Opera House Muscat, tra i centri di produzione culturale ed artistica più importanti del mondo arabo, si è rapidamente affermata come una delle istituzioni di riferimento per le arti performative a livello internazionale.

In oltre dieci anni di attività, la ROHM ha portato in Oman molte tra le più importanti compagnie d’opera ed orchestre sinfoniche internazionali, inclusi numerosissimi artisti di fama mondiale. 

Nel cartellone 2022-23, figurano tra gli altri il Teatro alla Scala di Milano, il Teatro dell’Opera di Roma, la Deutsche Oper di Berlino.

In una stagione così esclusiva, si inserisce per la prima volta anche l’Accademia Stauffer

Il concerto, che si terrà il prossimo 5 maggio 2023, rappresenta così un ulteriore tappa nella strategia di sviluppo internazionale portata avanti in questi anni dalla Stauffer. 

Eccellenza artisticaapertura al mondo ed innovazione. Questi i fattori principali su cui abbiamo inteso fondare la nuova fase di crescita e sviluppo del progetto Accademia” spiega il Direttore Generale Paolo Petrocelli. “Siamo particolarmente felici di attivare questa nuova collaborazione con la Royal Opera House Muscat, una delle più prestigiose istituzioni artistiche internazionali. Il concerto straordinario che porteremo a Muscat rappresenta una grande opportunità per promuovere e celebrare l’eccellenza artistica dell’Accademia Stauffer su uno dei più importanti palcoscenici mondiali. Ancora una volta, i protagonisti saranno i nostri allievi ed ex allievi, i migliori ambasciatori di quell’eccellenza artistica che da oltre 35 anni la Fondazione Stauffer sostiene e incoraggia, con il supporto fondamentale dei Maestri della nostra Accademia”. 

Si esibirà così per la prima volta lo Stauffer Ensemble, una formazione che si propone di riunire alcuni dei migliori talenti dell’Accademia. 

Per l’occasione del concerto a Muscat, faranno parte del gruppo straordinari musicisti come Laura MarzadoriFabrizio FalascaEdoardo ZosiCecilia Ziano, Anastasiya Petryshak, Miriam PrandiErica PiccottiDaniel Palmizio (tutti ex allievi dell’Accademia Stauffer). 

In programma, due capolavori del grande repertorio: le celeberrime “Quattro Stagioni” di Antonio Vivaldi e le altrettanto celebrate “Quatro Estaciones Porteñas”, composte dal genio del Nuevo Tango Astor Piazzolla.

I violinisti dello Stauffer Ensemble si alterneranno sul palcoscenico eseguendo, ciascuno in veste di solista, gli otto concerti per violino. 

Tra virtuosismo e passione, lo Stauffer Ensemble unirà così per una sera Cremona e Muscat nel segno della grande musica.